forum,caccia,cinofilia,armi e munizioni
Gentile visitatore,le diamo il benvenuto su Caccia è Passione,la informiamo che per visionare il forum in tutte le sue parti deve prima registrarsi,registrandosi potrà visionare e partecipare a tutte le discussioni.Quindi cosa aspetta? si iscriva...
l'iscrizione e l'uso del forum e totalmente gratuita-la Aspettiamo.

Se sei già un nostro utente,effettua il login per entrare.

forum,caccia,cinofilia,armi e munizioni

www.caccia-e-passione.com dedicato a tutti i cacciatori che hanno la passione della caccia nel sangue.
 
IndiceFAQRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Falconeria....

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Victor
cacciatore
cacciatore
avatar

Data d'iscrizione Data d'iscrizione : 07.10.10
MessaggioTitolo: Falconeria.... Ven Ott 08, 2010 1:37 pm

Chi ha praticato mai la caccia con i falchi? Sapete addestrarli e dove si comprano?
Tornare in alto Andare in basso
reartu
Il falconiere
Il falconiere
avatar

Data d'iscrizione Data d'iscrizione : 26.09.10
Età Età : 36
MessaggioTitolo: Re: Falconeria.... Ven Ott 08, 2010 7:22 pm

La falconeria è un arte....ci voglio anni di studi e bisogna seguire un altro falconiere prima di potersi comprare un falco...ci vogliono moltissimi sacrifici, se si ha un solo falco ci vogliono almeno 2 ore al giorno per 365 giorni l'anno(il falco deve volare libero tutti i giorni) ed è per questo che chi pratica la falconeria rinuncia alle ferie,ci vogliono tutte le atrezzature che costano più del falco stesso (radio, trasmittenti, voliera, posatoi ecc....) ci vuole un congelatore solo per il loro cibo....ecc...ecc...

Quindi la domanda che hai posto è la più sbagliata in assoluto....prima di comprare un falco bisogna trovare un falconiere ed iniziare un percorso assieme...poi,quando ti giudicherà pronto( ne va della salute del rapace perchè la gestione corretta è molto difficile...non basta solo dargli da mangiare), ti indirizzerà lui su dove comprare ecc...
Tornare in alto Andare in basso
Victor
cacciatore
cacciatore
avatar

Data d'iscrizione Data d'iscrizione : 07.10.10
MessaggioTitolo: Re: Falconeria.... Ven Ott 08, 2010 9:10 pm

No ma la mia era solo curiositò...
Tornare in alto Andare in basso
reartu
Il falconiere
Il falconiere
avatar

Data d'iscrizione Data d'iscrizione : 26.09.10
Età Età : 36
MessaggioTitolo: Re: Falconeria.... Ven Ott 08, 2010 10:33 pm

Primo fagiano dell'anno 2010
Poiana di Harris di nome Vento




Tornare in alto Andare in basso
Victor
cacciatore
cacciatore
avatar

Data d'iscrizione Data d'iscrizione : 07.10.10
MessaggioTitolo: Re: Falconeria.... Lun Ott 11, 2010 3:37 pm

sei falconiere?
Tornare in alto Andare in basso
reartu
Il falconiere
Il falconiere
avatar

Data d'iscrizione Data d'iscrizione : 26.09.10
Età Età : 36
MessaggioTitolo: Re: Falconeria.... Lun Ott 11, 2010 8:14 pm

Yes....
Tornare in alto Andare in basso
Admin CyberJäger
cacciatore-conoscenza cinofila
cacciatore-conoscenza cinofila
avatar

Data d'iscrizione Data d'iscrizione : 14.03.09
Età Età : 30
MessaggioTitolo: Re: Falconeria.... Lun Ott 11, 2010 10:58 pm

reartu ha scritto:
Yes....
Molto bella la Poiana Reartu,l'ai addestrata tu personalmente?
Tornare in alto Andare in basso
http://www.cacciaepassione.altervista.org
reartu
Il falconiere
Il falconiere
avatar

Data d'iscrizione Data d'iscrizione : 26.09.10
Età Età : 36
MessaggioTitolo: Re: Falconeria.... Mar Ott 12, 2010 2:32 pm

é con me da 2 anni,l'ho preso che aveva già quasi un anno e l'ho addestrato personalmente(uno che si fa addestrare il falco da un altro non è un falconiere....poi che gusto c'è) ogni anno finita la stagione di caccia lo faccio tornare selvatico e a metà/fine agosto lo torno addestrare.
Tornare in alto Andare in basso
Admin CyberJäger
cacciatore-conoscenza cinofila
cacciatore-conoscenza cinofila
avatar

Data d'iscrizione Data d'iscrizione : 14.03.09
Età Età : 30
MessaggioTitolo: Re: Falconeria.... Mar Ott 12, 2010 10:05 pm

Questa non la sapevo,vuol dire che ogni anno devi riaddestare la tua poiana?
l'addestramento lo fai all'aperto oppure in grandi voliere?
In cosa consiste l'addestramento,raccontacci un po..
Tornare in alto Andare in basso
http://www.cacciaepassione.altervista.org
reartu
Il falconiere
Il falconiere
avatar

Data d'iscrizione Data d'iscrizione : 26.09.10
Età Età : 36
MessaggioTitolo: Re: Falconeria.... Mar Ott 12, 2010 11:11 pm

Citazione :
Questa non la sapevo,vuol dire che ogni anno devi riaddestare la tua poiana?
Ci sono due scuole di pensiero...
1° finita la stagione di caccia si mette il falco in muta libero in voliera a pieno regime alimentare e senza averci più contatti...i pro sono che la muta viene perfetta (il falco per cacciare al meglio e sfruttare le sue capacità aeree deve avere tutto il piumaggio perfetto) i contro che il falco senza più essere maneggiato si inselvatichisce così appena finita la muta si riaddestra (può succedere che la muta tardi il completamento e che si perdano un bel po' di settimane di caccia)
2° si tiene il falco in volo anche durante la muta (logicamente non si può cacciare)...i pro sono che il falco resta "ammansito" e non si deve rifare l'addestramento i contro che la muta può non venire perfetta e che c'è un grosso rischio,viste anche le temperature estive e il calo di appetito del falco,che il falco non risponda più ai comandi e che se ne vada con la possibilità di perderlo anche definitivamente.

Citazione :
l'addestramento lo fai all'aperto oppure in grandi voliere?
All'aperto

Citazione :
In cosa consiste l'addestramento,raccontacci un po..
Non basterebbe un libro....in grandi linee però posso dirti qualcosa:
1°fase Appena preso il falco lo si deve ammansire e cioè abituare a noi e a stare tranquillo sul guantone
2°fase il falco ammansito deve capire che il guantone è un posto sicuro ed è il posto dove d'ora in poi
3°fase il falco che stà tranquillo al pugno e che ha capito che li può mangiare deve iniziare a fare i primi richiami,gli si lega la filagna(in parole semplici un cordino),e si fa saltare prima da pochi centimetri poi da tanti centimetri,poi da metri ecc...quando il falco risponderà bene e prontamente al richiamo si passa aal fase 4
4° fase il falco risponde bene e velocemente ai richiami....allora si mette la radio...ci si fa il segno della croce e lo si libera.
5° fase il falco vola libero...ora lo si deve muscolare e gli si deve rinfrescare la memoria sulle prede...e qui tanta azienda e tanti rilasci...

più o meno questo è l'addestramento,messo così sembra facile,ma in realtà è una cosa veramente difficile,ci vogliono molte ore tutti i giorni,molta esperienza prima di cimentarcisi da soli (sia per una buona riuscita che per la salute del falco,qualche errore durante il percorso e si può far morire il soggetto) e molta,molta pazzienza.in base al soggetto e al tipo di falco ci si può mettere dai 20gg a dei mesi,io per esempio stò addestrando,per diletto, anche un barbagianni....sono arrivato a metà della fase 3,ma è da fine luglio che vado avanti passandoci un paio d'ore tutti i giorni.


Tornare in alto Andare in basso
reartu
Il falconiere
Il falconiere
avatar

Data d'iscrizione Data d'iscrizione : 26.09.10
Età Età : 36
MessaggioTitolo: Re: Falconeria.... Dom Dic 12, 2010 1:47 am

Un po' di foto delle catture di quest'anno.....







Tornare in alto Andare in basso
federico tuci
cacciatore esperto
cacciatore esperto
avatar

Data d'iscrizione Data d'iscrizione : 02.01.10
Età Età : 43
MessaggioTitolo: Re: Falconeria.... Dom Dic 12, 2010 6:05 pm

ciao Reartu complimenti sinceri.....bravo!!!!!! Wink
Tornare in alto Andare in basso
Admin CyberJäger
cacciatore-conoscenza cinofila
cacciatore-conoscenza cinofila
avatar

Data d'iscrizione Data d'iscrizione : 14.03.09
Età Età : 30
MessaggioTitolo: Re: Falconeria.... Dom Dic 12, 2010 7:44 pm

bellissime foto reartu,complimenti per la bellissima arte che svolgi. Wink


FAQ :: Iscriviti :: Ho dimenticato la pasword :: Seguici su Facebook
Tornare in alto Andare in basso
http://www.cacciaepassione.altervista.org
zobbiolo photos
cacciatore esperto-allevatore di richiami
cacciatore esperto-allevatore di richiami
avatar

Data d'iscrizione Data d'iscrizione : 09.04.09
Età Età : 36
MessaggioTitolo: Re: Falconeria.... Ven Dic 17, 2010 5:11 pm

Non posso che aggiungermi ai complimenti
Tornare in alto Andare in basso
giovanni anesa hemingway
cacciatore specialista-selecontrollore
cacciatore specialista-selecontrollore
avatar

Data d'iscrizione Data d'iscrizione : 10.04.09
MessaggioTitolo: Re: Falconeria.... Ven Dic 17, 2010 10:58 pm

Complimenti,per le foto ,le prede ma soprattutto per aver intrappreso la nobile arte della falconeria,difficile ma proprio per questo immensamente motivante.
Ancora complimenti.



<< Io non caccio per uccidere,ma uccido in quanto ho cacciato,come prevede la natura >>
"Josè Ortega Y Grasset - Filosofo"
Regolamenti e istruzioni :: Domande senza risposta :: Sondaggi
Tornare in alto Andare in basso
emi98
cacciatore
cacciatore


Data d'iscrizione Data d'iscrizione : 13.09.11
MessaggioTitolo: Re: Falconeria.... Sab Set 17, 2011 10:18 pm

Complimenti,porti avanti un arte molto difficile ma,credo,molto che regala grandi emozioni.
Tornare in alto Andare in basso
deidedomiziani
nuovo iscritto
nuovo iscritto


Data d'iscrizione Data d'iscrizione : 28.02.12
MessaggioTitolo: Re: Falconeria.... Mar Feb 28, 2012 4:41 pm

reartu ha scritto:
se si ha un solo falco ci vogliono almeno 2 ore al giorno per 365 giorni l'anno(il falco deve volare libero tutti i giorni)

così facedo però, fuori dalla stagione venatoria, vìoli la legge.
questo è un problema grave che affligge il mondo della falconeria.
Tornare in alto Andare in basso
deidedomiziani
nuovo iscritto
nuovo iscritto


Data d'iscrizione Data d'iscrizione : 28.02.12
MessaggioTitolo: Re: Falconeria.... Mar Feb 28, 2012 5:24 pm

reartu ha scritto:

1° finita la stagione di caccia si mette il falco in muta libero in voliera a pieno regime alimentare e senza averci più contatti...i pro sono che la muta viene perfetta (il falco per cacciare al meglio e sfruttare le sue capacità aeree deve avere tutto il piumaggio perfetto) i contro che il falco senza più essere maneggiato si inselvatichisce così appena finita la muta si riaddestra (può succedere che la muta tardi il completamento e che si perdano un bel po' di settimane di caccia)

questo però va in netto disaccordo con la possibilità di farlo volare almeno due ore al giorno.
in più tale pratica ormai ha perso quasi del tutto i suoi estimatori dato che accadeva non di rado che il rapace non rispondesse al nuovo addestramento rispettando le aspettative del falconiere.

reartu ha scritto:

si tiene il falco in volo anche durante la muta (logicamente non si può cacciare)...i pro sono che il falco resta "ammansito" e non si deve rifare l'addestramento i contro che la muta può non venire perfetta e che c'è un grosso rischio,viste anche le temperature estive e il calo di appetito del falco,che il falco non risponda più ai comandi e che se ne vada con la possibilità di perderlo anche definitivamente.

in realtà ciò accade spesso con quegli esemplari mal imprintati e che sono stati allenati su ben poca selvaggina.l'addestramento del falco dura, in realtà, diversi anni (dipende dalle specie e dalla capacità di apprendimento di ogni individuo) rifacendosi sempre a quante prende riusciamo a sottoporgli così da migliorare le tecniche di caccia sulle varie specie ed affinare le scelte d'attacco.

Citazione :
In cosa consiste l'addestramento,raccontacci un po..
Citazione :
Non basterebbe un libro....in grandi linee però posso dirti qualcosa:
1°fase Appena preso il falco lo si deve ammansire e cioè abituare a noi e a stare tranquillo sul guantone
2°fase il falco ammansito deve capire che il guantone è un posto sicuro ed è il posto dove d'ora in poi
3°fase il falco che stà tranquillo al pugno e che ha capito che li può mangiare deve iniziare a fare i primi richiami,gli si lega la filagna(in parole semplici un cordino),e si fa saltare prima da pochi centimetri poi da tanti centimetri,poi da metri ecc...quando il falco risponderà bene e prontamente al richiamo si passa aal fase 4
4° fase il falco risponde bene e velocemente ai richiami....allora si mette la radio...ci si fa il segno della croce e lo si libera.
5° fase il falco vola libero...ora lo si deve muscolare e gli si deve rinfrescare la memoria sulle prede...e qui tanta azienda e tanti rilasci...

perdonami, ma secondo me hai fatto un po di confusione.
spesso richiami la parola 'ammansire' e francamente non ne capisco a pieno il motivo.
il falco non lo imprinterai mai al 100% ed è augurabile ciò dato che la parte di carattere selvatico ti farà risultare il falco un vero falco e non un cardellino con gli artigli.
la fase n1 è far ambientare il falco alla nuova voliera con le nuove interazioni previste e ciò deve avvenire il più velocemente possibile.
la fase n2, se intendi lavorare con un ausiliare, è far abituare il falco (una volta preso possesso del suo nuovo ambiente) alla visione del cane e dello scambio che avviene tra uomo-cane poichè ciò che devi puntare a stabilire non è uomo-->falco e uomo-->cane ma cane-->falco.
[e qui si ci sarebbe da scrivere un libro]
la fase n3 è la tua fase 1 che però va sempre eseguita in presenza del cane.
la fase n4 è la tua fase 3
la tua fase 4 è troppo precoce perchè non sei passato per il logoro (fase n5)
da qui in poi entra in gioco la vera esperienza e l'intuito del falconiere.
è il banco di prova per capire quanto il falconiere è stato in grado di stabilire un legame con il falco e escludendo gli alto volo si può iniziare in un grande capannone con fagiani di allevamento e quaglie (che il falco dovrà mangiare).


Tornare in alto Andare in basso
reartu
Il falconiere
Il falconiere
avatar

Data d'iscrizione Data d'iscrizione : 26.09.10
Età Età : 36
MessaggioTitolo: Re: Falconeria.... Mar Feb 28, 2012 6:50 pm

Citazione :
così facedo però, fuori dalla stagione venatoria, vìoli la legge.
questo è un problema grave che affligge il mondo della falconeria.
Esistono dei permessi per poterlo volare tutto l'anno senza predazione...


Citazione :
questo però va in netto disaccordo con la possibilità di farlo volare almeno due ore al giorno.
in più tale pratica ormai ha perso quasi del tutto i suoi estimatori dato che accadeva non di rado che il rapace non rispondesse al nuovo addestramento rispettando le aspettative del falconiere.

Se libero in voliera per la muta ha già lo spazio per volare....non so poi tu quanti falconieri conosci,ma io personalmente ne conosco parecchi e sono pochissimi a tenere i falchi in volo durante la muta...e nessuno mi ha mai detto di aver riscontrato il problema nel riaddestramento.



Citazione :
in realtà ciò accade spesso con quegli esemplari mal imprintati e che sono stati allenati su ben poca selvaggina.l'addestramento del falco dura, in realtà, diversi anni (dipende dalle specie e dalla capacità di apprendimento di ogni individuo) rifacendosi sempre a quante prende riusciamo a sottoporgli così da migliorare le tecniche di caccia sulle varie specie ed affinare le scelte d'attacco.

Mi sembra che fai confusione fra ammansire ed imprintare sono due cose completamente diverse....domani che ho più tempo finisco di rispondere....
Tornare in alto Andare in basso
deidedomiziani
nuovo iscritto
nuovo iscritto


Data d'iscrizione Data d'iscrizione : 28.02.12
MessaggioTitolo: Re: Falconeria.... Mar Feb 28, 2012 9:58 pm

[quote="reartu"]
Citazione :

Esistono dei permessi per poterlo volare tutto l'anno senza predazione.

Very Happy scusa, puoi dare gli estremi legali di questi permessi che di fatto andrebbero a derogare una legge nazionale, dato che per far volare un falco bisogna essere in possesso di regolare porto d'armi e licenza venatoria?
secondariamente mi puoi insegnare come si fa, durante un volo libero, a mettersi al riparo da una eventuale predazione di un qualsiasi uccello rapace?
non sono mai riuscito a far capire ai miei astori a non attaccare scolopax, fagiani, lepri, starne, cornacchie, gabbiani, ecc. ecc. Question
sti zucconi di acipitter Laughing


Citazione :



Se libero in voliera per la muta ha già lo spazio per volare....non so poi tu quanti falconieri conosci,ma io personalmente ne conosco parecchi e sono pochissimi a tenere i falchi in volo durante la muta...

ci sono tre categorie di falconiere:
a) chi lo fa per pura passione, il falconiere 'amatore'
b) chi lo fa in maniera professionale, ma in realtà la fonte di reddito è un altra
[propongono spesso spettacoli nelle rievocazioni e 'caccia alternativa']
c) chi lo fa in maniera professionale, vivendoci.
in questa ultima categoria ci sono pochi falconieri, tutti estremamente validi.
di questi ho avuto la fortuna di conoscerne qualcuno.

una cosa è la voliera di mantenimento di cui le dimensioni variano in base alla specie allevata e al numero di esemplari che eventualmente si intende detenere.
per una coppia di astori ad esempio, non garantendogli tutti giorni un adeguato tempo di volo libero, la grandezza che personalmente utilizzo è 15x5x3,5 ma da un confronto con alcuni astorieri tedeschi e polacchi per facilitare l'accoppiamento la voliera dovrebbe essere strutturata diversamente con una zona più alta (10/11mt) e una larghezza maggiore (8mt).
tu per i tuoi harris che voliera usi?


Citazione :
Mi sembra che fai confusione fra ammansire ed imprintare sono due cose completamente diverse....domani che ho più tempo finisco di rispondere....

ma perché parli ancora di ammansire il falco?
vuoi un falco o un lucherino?
il falco se decide di esserti fedele (lo vedi alle prime uscite) è già ammansito.
ciò accade anche con le aquile.
Tornare in alto Andare in basso
reartu
Il falconiere
Il falconiere
avatar

Data d'iscrizione Data d'iscrizione : 26.09.10
Età Età : 36
MessaggioTitolo: Re: Falconeria.... Mer Feb 29, 2012 12:19 am

(ho la tastiera scarica e quindi mi salta diverse lettere pietà )
per iniziare scusa se prima non ho potuto finire di rispondere, ma oggi fa gli anni la moglie e dovevo uscire....

Per quanto riguarda la legge per il veneto è la "L.R. 20 gennaio 2000 n°2"
Poi altre regioni adottano cose analoghe o completamente differenti,però più o meno tutte permettono di tenere in volo falchi tutto l'anno...

io personalmente utilizzo voliere più piccole...perchè per la muta non vedo la necessità di tenerli in spazi così elevati(visto che non serve mi restino muscolati)...però ad avere lo spazio per voliere così grandi sarei felice a fine muta di poterli avere già abbastanza pronti....
Da quest'anno utilizzo anche per la muta il sistema a trolley, ma in verticale così che se il falco deve spostarsi nel posatoio alto deve "faticare" tenendosi leggermente in allenamento,ho notato che durante la caccia,nei periodi in cui non riesco a portarlo a mscolare, con questo sistema perde meno tono....ma è una cos che stò sperimentando.

perchè un falco ammansito deve essere come un lucherino....casomai un falco imprintao è come un lucherino....io comunque non parlerei di falco fedele,ma di falco collaboratore....
Un falco ammansito è solo un falco,preso dai 3 mesi di vita i su, che ci tollera ,chi più chi meno, e collabora con noi per cacciare ed avere un premi....se alto di peso se ne va se basso caccia male ,ma se a peso di caccia è perfetto....
Un falco imprintato è un falco,preso da pullo, che può essere usato a caccia con ottimi risutati anche a pesi leggermente più alti, ma che,soprattutto gli harris , strilla ed è molto legato al falconiere che lo ha cresciuto fin da pullo...



Citazione :
il falco non lo imprinterai mai al 100% ed è augurabile ciò dato che la parte di carattere selvatico ti farà risultare il falco un vero falco e non un cardellino con gli artigli.

infatti un falco ammansito rimane più "selvatico" di un falco imprintato sull'uomo.....



Citazione :
ci sono tre categorie di falconiere:
a) chi lo fa per pura passione, il falconiere 'amatore'
b) chi lo fa in maniera professionale, ma in realtà la fonte di reddito è un altra
[propongono spesso spettacoli nelle rievocazioni e 'caccia alternativa']
c) chi lo fa in maniera professionale, vivendoci.
in questa ultima categoria ci sono pochi falconieri, tutti estremamente validi.
di questi ho avuto la fortuna di conoscerne qualcuno.

Mi ritengo fortunato anch'io perchè conosco falconieri di tutte e 3 le categorie sparsi in tutta italia di vecchia scuola, di nuova scuola ecc...falconierigiovani e vecchi....bravi e meno bravi....di diverse associazioni, ma tutti legati da un unica passione, forse tollero,ma non sono a favore degli "alternativi" perchè secondo me i falchi devono cacciare...!!!!

Comunque visto che sei vicino a me...si potrebbe trovarsi a bere una birra o un buon vinello per scambiare due chiacchere....io sono di Portogruaro....


Ultima modifica di reartu il Mer Feb 29, 2012 12:23 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
reartu
Il falconiere
Il falconiere
avatar

Data d'iscrizione Data d'iscrizione : 26.09.10
Età Età : 36
MessaggioTitolo: Re: Falconeria.... Mer Feb 29, 2012 12:20 am

Dimenticavo.....effettivaente la fase logoro l'ho scordata..... Wink
Tornare in alto Andare in basso
yachibonz
cacciatore qualificato
cacciatore qualificato
avatar

Data d'iscrizione Data d'iscrizione : 12.11.11
Età Età : 44
MessaggioTitolo: Re: Falconeria.... Sab Mar 10, 2012 12:03 am

Boia che bello dev'essere!!
Penso che non avrò mai il tempo lo spazio e la pazienza, per dedicarmi a quest'arte.. per quanto fin da piccolo, ne sia sempre rimasto affascinato!
Ho sempre provato molto interesse per questi rapaci, e mi son sempre documentato il più possibile.. insieme al lupo, sono i migliori indicatori naturali di un ambiente sano e vivo.. per fortuna qui dalle mie parti, sono molto comuni entrambi..!!
Lo scorso anno, una coppia di gheppi ha nidificato in una vecchia baracca, a 50 metri da casa.. ho passato ore, sul davanzale col binocolo! ho sempre considerato il maschio di questa specie, uno dei più bei rapaci esistenti.. ma vederlo così da vicino è davvero meraviglioso!
Carissimi ragazzi, penso proprio che sotto sotto, sto un po' rosicando.. anzi, vi invidio proprio!
P.S. - per deidedomiziani- perchè vuoi lasciare gli altri falchi? nella presentazione, hai scritto che allevi anche insettivori.. lo fai per passione, oppure hanno uno scopo, venatoriamente parlando?


non cercare di vivere ogni giorno come fosse l'ultimo, gustalo come se fosse il primo..
la caccia è fatta di passione, rispetto e di nuove scoperte, non è disperazione e risentimento, come qualcuno vorrebbe farci credere!!
Tornare in alto Andare in basso
deidedomiziani
nuovo iscritto
nuovo iscritto


Data d'iscrizione Data d'iscrizione : 28.02.12
MessaggioTitolo: Re: Falconeria.... Mar Mar 13, 2012 11:38 am

yachibonz ha scritto:

P.S. - per deidedomiziani- perchè vuoi lasciare gli altri falchi? nella presentazione, hai scritto che allevi anche insettivori.. lo fai per passione, oppure hanno uno scopo, venatoriamente parlando?

perchè un falco deve cacciare, infischiandosene delle leggi e dei regolamenti.
gli insettivori che allevo, seppur alcuni della famiglia dei turdidi, non sono allevati a scopo venatorio (richiami) ma solo per passione e per fare dei rilasci mirati nel parco che circonda la casa.
Tornare in alto Andare in basso
yachibonz
cacciatore qualificato
cacciatore qualificato
avatar

Data d'iscrizione Data d'iscrizione : 12.11.11
Età Età : 44
MessaggioTitolo: Re: Falconeria.... Mar Mar 13, 2012 12:55 pm

deidedomiziani ha scritto:

perchè un falco deve cacciare, infischiandosene delle leggi e dei regolamenti.

Quindi possedendone cinque, non riusciresti a dare ad ogniuno il meritato tempo di cui necessitano?
Penso che possedere animali così meravigliosi, sia una soddisfazione enorme.. e dovervi rinunciare dopo averli allevati, sia la cosa più triste in assoluto per chi li ama! ma in fondo, stando così le cose non posso fare altro che darti ragione!!

P.S. - so che sparviero e astore sono particolarmente difficili da allevare, e che vengono particolarmente sconsigliati ai neofiti.. ed anche dopo essersi impratichiti nell'arte della falconeria, chi decidesse di allevarne, viene fortemente consigliato di farsi seguire da chi ha gia molta esperienza in merito di accipiter!
Se per me il gheppio maschio è tra i più bei rapaci della nostra avifauna.. gli accipiter sono i rapaci che mi hanno sempre intrigato di più.. ali corte e coda e zampe lunghe, i veri re della macchia, aggressivi anche con prede molto più grosse di loro! Svariati anni fa, ho cercato di entrare in questa meravigliosa nicchia della caccia, con l'anima stregata proprio da uno sparviero visto ad un raduno.. poi ho scoperto quanto tempo e spazio ci vogliono e che il più vicino gruppo di falconieri era anni luce lontano da casa.. senza mettere in conto che non potevo partire subito con lo sparviero.. così tristemente rinunciai al mio sogno di falconiere, limitandomi ad accrescere il più possibile le mie conoscenze in merito ai rapaci!
Beh, ogniuno ha i suoi limiti.. a presto.


non cercare di vivere ogni giorno come fosse l'ultimo, gustalo come se fosse il primo..
la caccia è fatta di passione, rispetto e di nuove scoperte, non è disperazione e risentimento, come qualcuno vorrebbe farci credere!!
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato



MessaggioTitolo: Re: Falconeria....

Tornare in alto Andare in basso
 

Falconeria....

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
forum,caccia,cinofilia,armi e munizioni :: CACCIA-CINOFILIA-ARMI-MUNIZIONI-SELVAGGINA-AZIENDE :: FALCONERIA-
Andare verso: